ESOTERISMO NAZISTA PDF

Le credenze religiose di Adolf Hitler sono state oggetto di un'accesa discussione tra gli storici. Lo storico britannico Laurence Rees non ha trovato alcuna prova che " Hitler, nella sua vita personale, abbia mai espresso una qualche fede nei principi fondamentali della chiesa cristiana " [2]. Conway ha affermato che "solo pochi radicali sull'ala estrema del cristianesimo liberale protestante riconoscerebbero un tale guazzabuglio come il vero cristianesimo" [14]. Hitler stesso fu sempre riluttante a compiere attacchi pubblici alla Chiesa per motivazioni eminentemente politiche [18] ; Goebbels scrisse nell'aprile del che anche se Hitler era "un avversario feroce" del Vaticano e del cristianesimo in generale, purtuttavia "mi impedisce di lasciare la chiesa per ragioni tattiche" [19]. Questi radicali intrisi di anticlericalismo vennero solitamente accettati o addirittura incoraggiati a perpetrare la persecuzione nazista della Chiesa cattolica in Germania [22].

Author:Samushakar Kagajin
Country:Uruguay
Language:English (Spanish)
Genre:Literature
Published (Last):1 June 2004
Pages:198
PDF File Size:17.58 Mb
ePub File Size:6.97 Mb
ISBN:559-4-26353-793-7
Downloads:39437
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Malam



Le credenze religiose di Adolf Hitler sono state oggetto di un'accesa discussione tra gli storici. Lo storico britannico Laurence Rees non ha trovato alcuna prova che " Hitler, nella sua vita personale, abbia mai espresso una qualche fede nei principi fondamentali della chiesa cristiana " [2].

Conway ha affermato che "solo pochi radicali sull'ala estrema del cristianesimo liberale protestante riconoscerebbero un tale guazzabuglio come il vero cristianesimo" [14]. Hitler stesso fu sempre riluttante a compiere attacchi pubblici alla Chiesa per motivazioni eminentemente politiche [18] ; Goebbels scrisse nell'aprile del che anche se Hitler era "un avversario feroce" del Vaticano e del cristianesimo in generale, purtuttavia "mi impedisce di lasciare la chiesa per ragioni tattiche" [19].

Questi radicali intrisi di anticlericalismo vennero solitamente accettati o addirittura incoraggiati a perpetrare la persecuzione nazista della Chiesa cattolica in Germania [22]. Hitler ebbe a dichiarare che aveva solo anticipato il palese crollo del cristianesimo a seguito dei progressi scientifici e che il nazismo e la religione non avrebbero potuto coesistere a lungo termine [25].

Anche se egli era disposto a ritardare i conflitti per motivi politici gli storici sembrano concludere che il suo fine ultimo fosse la distruzione del cristianesimo sul suolo tedesco, o condurre almeno ad una sua distorsione o sottomissione alla prospettiva ideale nazista [26]. Bullock considerava Hitler come un esponente del razionalismo e del materialismo senza alcuna predisposizione per il lato spirituale o emotivo dell'esistenza umana [28].

Una volta terminata la guerra, ha scritto Bullock, Hitler avrebbe sicuramente voluto estirpare e distruggere le Chiese, anche se fino ad allora si era mantenuto circoscritto al riguardo per motivazioni eminentemente politiche [28] :. Ha ancora osservato Kershaw [33] [34] :. Lo storico britannico Richard J.

La Germania non poteva tollerare l'intervento di influenze straniere come il papa e i sacerdoti " i quali erano solo "insetti neri" e "aborti in abito talare " [35]. Overy scrive di Hitler come di uno scettico nei confronti di tutte le credenze religiose, ma abbastanza prudente politicamente da non "esporre pubblicamente le proprie opinioni scientifiche", in parte al fine di mantenere ben netta la distinzione tra il proprio movimento e l'inconsistenza del comunismo sovietico [37].

Nel ha scritto [38] :. Le sue poche osservazioni private sul cristianesimo tradiscono un profondo disprezzo e indifferenza Hitler credeva che tutte le religioni erano ormai "decadenti", in Europa si stava oramai verificando sperimentalmente il crollo del cristianesimo.

Lo storico tedesco Max Domarus ha scritto che Hitler ha sostituito la fede nel dio giudeo-cristiano con la fede in un dio peculiare tedesco [46]. Ha promosso l'idea di questo dio come creatore della Germania, ma Hitler "non era cristiano in alcun significato accettato al mondo per quella parola" [47].

Hitler aveva completamente scartato la fede nella concezione giudeo-cristiana di Dio entro il , scrive Domarus, seppur ha continuato ad utilizzare la parola "Dio" nei suo innumerevoli discorsi; ma questo non era il Dio "adorato nei millenni", ma un nuovo e del tutto particolare dio tedesco che "lasciava crescere la forza del ferro".

Sebbene Hitler non "osservasse i suoi comandamenti" Domarus credeva di aver individuato elementi del pensiero cattolico, durante gli anni della sua educazione, anche negli anni iniziali del suo potere:. Secondo Guenter Lewy Hitler non fu sottoposto a scomunica da parte della Chiesa cattolica prima della sua morte [51].

La scomunica avrebbe impedito ad Hitler l'accesso ai sacramenti cattolici se li avesse ricercati. Nei suoi scritti sulle immagini e i simboli religiosi ricorrenti in Hitler Kenneth Burke ha concluso che "i modi di pensiero di Hitler non sono altro che forme di pensiero religioso pervertite o fatto diventare una caricatura" [53]. Anche lui sarebbe rimasto un membro della Chiesa cattolica, disse, anche se non provava alcun vero attaccamento nei suoi confronti.

Anche i Diari di Goebbels osservano questa stessa politica. Il ministro della propaganda scrisse il 29 aprile che anche se Hitler era un "avversario feroce" del Vaticano e del cristianesimo, "mi impedisce di lasciare la chiesa, per ragioni tattiche" [19]. Sempre secondo Speer il segretario privato di Hitler, Martin Bormann , assicurava alla registrazione qualsiasi pronunciamento duro da parte di Hitler contro la Chiesa [55].

Speer ha considerato Bormann la forza trainante della campagna del regime contro le chiese. Ma Bormann non voleva che questo calcolo fosse rinviato [ Frequentemente Hitler diventava all'improvviso assai attivo Speer ha anche scritto di osservare in Hitler "abbastanza pochi esempi" a cui appoggiarsi e di avere una visione negativa nei confronti delle nozioni di misticismo nazista di Heinrich Himmler e di Alfred Rosenberg [58] [59]. Bormann, che funse da segretario privato di Hitler, lo convinse a permettere ad una squadra di ufficiali scelti di far registrare e stenografare le sue conversazioni private da lasciare ai posteri [60].

Tra il e il le parole di Hitler furono registrate in trascrizioni ora conosciute come le conversazioni a tavola di Hitler [61]. Lo storico britannico Michael Burleigh ha confrontato le dichiarazioni pubbliche fatte da Hitler nei riguardi del cristianesimo con quelle presenti nelle "conversazioni" giungendo suggerire che le vere opinioni religiose di Hitler erano " una miscela di biologia materialista, un disprezzo ad imitazione delle teorie maldigerite di Friedrich Nietzsche nei confronti dell' anima e del nucleo centrale della fede, ben distinti dai valori secondari cristiani, ed infine da un anticlericalismo viscerale " [68].

I trascritti contenuti nelle conversazioni vedono Hitler esprimere la fede che la scienza avrebbe in breve tempo affossato la religione. La religione invece si sgretola davanti ai progressi scientifici, dice Hitler e.

Hitler voleva che il suo movimento sfuggisse dalle grinfie della religione, temendo che un patto con la Chiesa sarebbe presto crollato:. Un uomo istruito conserva il senso dei misteri della natura e si inchina ad essi prima dell'inconoscibile.

Un uomo non addestrato, d'altro canto, corre il rischio di andare a ritroso verso lo stato dell'animale, non appena egli percepisce che lo Stato, in un opportunismo puro, sta facendo uso di false idee in materia di religione, mentre in altri campi fonda tutto sulla scienza pura.

Nelle conversazioni Hitler poi elogia Flavio Claudio Giuliano , l' imperatore romano apostata nei suoi Tre libri contro i galilei , un trattato anticristiano del e in data 21 ottobre afferma:. Non sapevo che Giuliano l'Apostata avesse tratto un giudizio con tale chiarezza nei confronti del cristianesimo e dei cristiani In origine, il cristianesimo era solo un'incarnazione del bolscevismo distruttore, tuttavia il Galileo, che in seguito fu chiamato il Cristo , intendeva qualcosa di diverso: deve essere considerato un leader popolare che ha preso la sua posizione contro l'ebraismo Carrie ha concluso che "l'edizione di Trevor-Roper deve essere scartata come inutile".

Tuttavia lo stesso Carrier ha anche scoperto che tre versioni tedesche "hanno un antenato comune, che devono essere le effettive note del bunker" ed ha raccomandato agli studiosi di lavorare direttamente con le edizioni tedesche [77]. Nella sua introduzione a un'edizione del delle "conversazioni" curate da Trevor-Roper Gerhard Reinberg concorda nel fatto che l'edizione di Trevor-Roper "deriva dall'edizione francese di Genoud e non da uno dei testi tedeschi" [78]. Per concludere:. I Diari scritti dal ministro della propaganda forniscono importanti riflessioni sui pensieri e sulle azioni di Hitler [80].

In un'altra delle sue note Goebbels ha scritto che Hitler era " profondamente religioso ma interamente anti-cristiano " [83] [84]. Lui vede il cristianesimo come un sintomo di decadenza. Entrambi il giudaismo e il cristianesimo non hanno alcun punto di contatto con l'elemento animale, e quindi, alla fine saranno distrutti. Sempre nel Goebbels annotava in un appunto di diario un momento in cui Hitler aveva " espresso la sua ribellione contro il cristianesimo e desiderava che fosse giunto il momento di poterlo esprimere apertamente.

L' Anschluss ha visto l'annessione dell' Austria alla Germania nazista all'inizio del Questo si concluse con l'ultimatum dato da Hitler all'Austria che avrebbe di fatto concluso l'esperienza dell'indipendenza austriaca e consegnato la nazione ai nazisti [88]. Nel la sorella Paula Hitler tenne una dichiarazione registrata in cui affermava " Riconosce il cristianesimo come costruttore della cultura occidentale " [92]. Hitler nacque il 20 di aprile del a Braunau am Inn al confine dell' Austria [97] e ricevette il battesimo secondo il rito cattolico in quello stesso anno [97].

Wilson scrisse: "talvolta si fa qualche accenno all'educazione cattolica ricevuta da Hitler La vista di questi aborti in abito talare mi fa diventare selvaggio " [99] ; Hitler si vantava di esprimere il suo scetticismo filosofico di fronte agli insegnanti di religione quando frequentava l'istituto d'istruzione religioso [] [].

Scrisse in seguito nel Mein Kampf che in quei momenti sognava di poter prendere un giorno l' ordine sacro [] [] []. Il biografo John Toland ha scritto nei riguardi della cerimonia avvenuta nel nel duomo di Linz che il padrino e madrina raccontarono che dovettero " tirargli fuori le parole di bocca I suoi attacchi retorici rimasero sbilanciati, colpendo e affidando i suoi odi - contro gli ebrei, i sacerdoti, i socialdemocratici, gli Asburgo - senza alcuna restrizione o distinzione " [].

Le affermazioni pubbliche di Hitler furono spesso inframmezzate da riferimenti a Dio e allo Spirito Santo [] []. Il mito di Hitler doveva essere protetto e questo lo ha portato, come Napoleone, a parlare frequentemente della divina provvidenza, come una necessaria proiezione inconscia del suo senso del destino che gli forniva sia una giustificazione sia un'assoluzione.

Le riflessioni personali contenute nel testo sono tuttavia imprecise e inaffidabili; all'interno dell'opera Hitler utilizza le parole "Dio", "Creatore", "Provvidenza" e "Signore" [] [] [] [10]. Laurence Rees ha descritto la colonna portante del libro in termini di "sordo nichilismo ", rivelando un universo freddo senza alcuna struttura morale per nulla diversa dalla lotta tra popolazioni differenti per la supremazia.

Paul Berben ha scritto che per quanto riguarda le confessioni cristiane Hitler ebbe a dichiarasi neutrale nel suo libro, sebbene sostenesse una chiara e del tutto netta separazione tra la Chiesa e lo[Stato ; la Chiesa non si sarebbe dovuta occupare della vita terrena del popolo che doveva essere sotto il pieno dominio dello Stato []. Secondo William Shirer Hitler " ha affrontato il cattolicesimo politico in Mein Kampf e ha attaccato le due principali chiese cristiane per il loro mancato riconoscimento del problema razziale La sua vita, pensa Hitler secondo Ralph Manheim riferendosi al popolo ebraico.

I vari sostituti finora offerti non potrebbero " sostituire sostanzialmente le confessioni esistenti " []. Per il futuro del mondo, tuttavia, non importa quale dei due trionfi sull'altro, il cattolico o il protestante. Hitler sostenne invece che gli ebrei avrebbero dovuto essere deplorati sulla base della loro "razza" [].

Altrove, sempre nel Mein Kampf , Hitler parla di un "Creatore dell'universo" e di una "Provvidenza eterna" [10] [] ; dichiara inoltre le sua ferma convinzione che la razza ariana sia stata creata da Dio e che sarebbe stato un vero peccato diluirla attraverso la "contaminazione razziale":.

Venne fatto assassinare dalle SS durante la notte dei lunghi coltelli nel []. Non essendo confessionale, il termine "cristianesimo positivo" avrebbe anche potuto essere interpretato anche in modo differente, ma si riuscirono ad allontanare i timori che potevano sorgere tra la maggioranza cristiana tedesca mantenendo l'aperta espressione delle convinzioni anticristiane riducendola solo al di fuori delle grandi adunate del movimento nazista [44].

Egli ha affermato nell'ultima sessione del Landtag che la sua fede personale "come uomo e come cristiano" gli impediva di essere antisemita.

Io dico: il mio sentimento come cristiano mi fa rivolgere al mio Signore e Salvatore come ad un combattente. Nell'amore sconfinato come cristiano e come uomo il leggo il passaggio che ci narra come il Signore finalmente si alzasse in tutta sua forza e impadronendosi di un flagello fece uscire dal tempio quella covata di vipere, a dozzine. Quanto fu terribile la sua lotta contro il veleno ebraico. Durante la sua vita, non ha mai espresso alcuna credenza individuale nei principi fondamentali della Chiesa cristiana " [43] [44].

Il movimento hitleriano non fu graniticamente unito sulle questioni religiose. Il consenso tra gli storici vuole che il nazismo nel suo complesso non fosse collegato al cristianesimo ma che neppure si oppose attivamente ad esso []. Lo storico John S. Due giorni dopo i nazisti si assicurarono il passaggio del "decreto sui pieni poteri", concedendo in tal modo poteri dittatoriali a Hitler. Meno di tre mesi dopo tutti i partiti e le organizzazioni non naziste, incluso il partito cattolico centrista, avevano cessato di esistere [].

Con l'occhio rivolto ai voti del partito centrista cattolico, ha scritto Shirer, aggiunse anche la speranza di poter migliorare i rapporti con la Santa Sede [12]. Il partito centrista richiese delle garanzie nei riguardi del mantenimento dei diritti delle chiese.

Le false promesse fatte da Hitler nei riguardi della protezione delle chiese e delle istituzioni della repubblica non sono mai state mantenute [] []. La macchina della propaganda nella Germania nazista promosse attivamente Hitler come salvatore del cristianesimo [] e i temi propagandistici del nazionalsocialismo sostennero i "cristiani tedeschi" nella formazione di una singola Chiesa nazionale che poteva essere controllata e manipolata [].

Secondo l'opinione di Alan Bullock nel periodo della sua prima giovinezza passata a Vienna Hitler lesse freneticamente, inclusi libri sull' occultismo , l' ipnosi e l' astrologia. Albert Speer ha scritto che Hitler aveva una visione negativa nei confronti delle nozioni intrise di misticismo nazista di Himmler e di Alfred Rosenberg.

Potremmo anche stare con la Chiesa; almeno essa posside una tradizione. Pensare che potrei, un giorno, diventare un santo delle SS! Potete immaginarlo? Tali persone non sono nazionalsocialiste, ma qualcos'altro - in ogni caso, qualcosa che non ha niente a che fare con noi. Alla testa del nostro programma non esistono conclusioni segrete, ma una percezione chiara e una chiara professione di fede.

Il biografo storico John Toland scrisse che l'evidenza indicava che Hitler era un lettore regolare e appassionato di Ostara [] ; sempre Toland include anche una poesia che Hitler scrisse presumibilmente mentre serviva nell'esercito tedesco Heer sul fronte occidentale nel []. L'opera fondamentale sull' Ariosofia intitolata The Occult Roots of Nazism di Nicholas Goodrick-Clarke dedica l'ultimo capitolo proprio al tema della correlazione tra l'Ariosofia e Hitler.

Fest si riferisce al seguente passaggio di Mein Kampf :. Secondo Goodrick-Clarke " In ogni caso, l'esplosione di furore indica chiaramente il disprezzo di Hitler nei confronti degli ambienti cospiratori e degli studi occulti-razzisti indicando invece la sua preferenza verso l'attivismo diretto " [].

CONSTAT AMIABLE DEGAT DES EAUX PDF

Pensiero religioso di Adolf Hitler

Account Options Sign in. Top charts. New arrivals. Adolf Hitler Jonathan Prescott March 12, Switch to the ebook. Negli ultimi cinquant'anni gli storici hanno analizzato ogni dettaglio della vita di Adolf Hitler e del regime nazista: tutto ormai sembra chiarito. In pochi anni uomini dall'aspetto insignificante e tutt'altro che ariano come Hitler, Goebbles e Himmler sono stati capaci prima di stregare e poi di schiacciare sotto il loro folle giogo un'intera nazione, scatenando l'inferno in terra.

EHRETIA TINIFOLIA PDF

Follow the Author

.

Related Articles